Ziliani Millesimato

VINI_Ziliani_Franciacorta_DOCG_Saten_Ziliani-C_Millesimato_2010_3b7895cb3a746999587e00cbbf60a250.png
VINI_Ziliani_Franciacorta_DOCG_Saten_Ziliani-C_Millesimato_2010_3b7895cb3a746999587e00cbbf60a250.png

Ziliani Millesimato

18.60

Cantina: Ziliani
Vitigno: 100% Chardonnay
Grado alcolico: 12,5% vol
Temperatura di servizio: 6-8°
Formato: 75 cl
Bicchiere consigliato: calice

Quantity:
Add To Cart

Descrizione:  Come la morbidezza e la delicatezza della seta. Nasce dalle uve migliori coltivate in vigneti di proprietà a Provaglio d’Iseo, nel cuore della zona DOCG. Chardonnay in purezza fermentato parte in acciaio, parte in barrique che matura almeno 36 mesi sui propri lieviti.
Note Sensoriali: Colore giallo paglierino chiaro con riflessi verdolini e bollicine fini e persistenti. Al naso si riconoscono profumi di glicine, mughetto, rosa, pesca bianca, mandarino, nocciola con sentori di vaniglia. In bocca è fresco, sapido e cremoso.
Abbinamenti: adatto a tutto pasto, soprattutto se a base di crostacei e molluschi, risotti ai frutti di mare.



L'azienda agricola Cantina Chiara Ziliani è estesa su una superficie totale di 22 ettari interamente compresi nell'importante zona di produzione delle bollicine "FRANCIACORTA DOCG".

Occupa una piccola collina di origine morenica nel comune di Provaglio d'Iseo nel cuore della FRANCIACORTA posta a 240 m. sul livello del mare e, presenta diversi appezzamenti terrazzati collegati tra loro da scarpate e strade interne. I vigneti attualmente in coltivazione occupano una superficie di quindici ettari, presentano una giacitura collinare con un dislivello massimo di 50 metri ed una esposizione da est a sud-ovest. Questa situazione pedologica risulta particolarmente importante per la diversa vocazionalità dei singoli appezzamenti che presentano infatti caratteristiche microclimatiche diverse. L'interpretazione di questi fattori (terreno-esposizione-clima) e la scelta dei diversi cloni permette all'azienda di ottenere una produzione diversificata e di alta qualità.

L'azienda, al fine di realizzare un prodotto enologico di alto livello qualitativo ha optato per un impianto a spalliera con sesto d'impianto di 2 metri tra le file e ben 0.7 metri sulla fila raggiungendo così una fittezza d'impianto elevata pari a 7.100 piante/ettaro: in tal modo potrà garantire attraverso giuste pratiche agronomiche (potatura corta, basse concimazioni N, gestione della chioma e diradamenti) una bassa produzione per ceppo: compromesso indispensabile per produrre un'uva di qualità e quindi un vino eccellente.
La forma di allevamento applicata è il micro cordone speronato costituito da 4/5 speroni monogemma.

Anche la scelta delle varietà coltivate ha dato attenzione all'obiettivo enologico sopra citato e per questo l'azienda si è orientata su vitigni internazionali importanti quali Chardonnay e Pinot nero per la produzione di vini spumanti e vini bianchi da invecchiamento e, Merlot e Cabernet Sauvignon, per la produzione di vini rossi riserva. Nel rispetto dell'ambiente inoltre l'azienda conduce l'intera superficie coltivata con criteri di lotta fitosanitaria a basso impatto ambientale.

La filosofia della Cantina Ziliani Chiara si basa su due principi fondamentali: la ricerca della qualità ed il rispetto della natura. Lo scopo è di creare vini di alta qualità, che siano in grado di esprimere le loro caratteristiche di profumo, colore, lucentezza, sapore, rimanendo sempre nel rispetto della natura, senza mai tradire le caratteristiche di originalità e di legame con la terra di Franciacorta che l’ha vista nascere.