Vite Colte Erbaluce di Caluso

00-prodotto.png
00-logo.png
00-prodotto.png
00-logo.png

Vite Colte Erbaluce di Caluso

0.00

Cantina:  Vite colte                                                              

Vitigno: Erbaluce di Caluso 100%                                                                     

Grado alcolico: 12.50% vol.

Temperatura di servizio: 16/18 °C                                                

Formato: 75 cl

Bicchiere consigliato: 

Quantity:
Add To Cart

Descrizione: Per ottenere questo vino di grande qualità, è stato rivoluzionato lo storico metodo di allevamento a pergola e introdotta la spalliera a Guyot. In questo modo è aumentata la densità ad ettaro con conseguente riduzione delle rese per pianta. I vigneti sono disposti sui versanti soleggiati della Serra di Ivrea su terreni morenici di origine glaciale. Cambiando il sistema produttivo, si sono ottenute uve di alta concentrazione atte a produrre un vino di grande struttura e ricchezza sia al naso che al palato. Dopo fermentazione in purezza per la durata di circa 10 giorni alla temperatura controllata di 16-18° C., il vino riposa alcuni mesi in bottiglia.


Note Sensoriali:
Vista: giallo paglierino e riflessi verdognoli.
Olfatto: fine, fresco, erbaceo con intensi sentori di fiori selvatici e fieno
Gusto: secco con toni di frutta (agrumi) ed eleganti note minerali.


Abbinamenti: antipasti di mare, primi piatti con crostacei o frutti di mare, pesce alla griglia o fritture. Da provare con piatti vegetariani e con formaggi freschi. 


Vite Colte è l’arte di coltivare la vite. Una conoscenza che nasce dal dialogo tra mondi e generazioni diverse: da una parte i saperi contadini, l’esperienza, la tradizione, la passione tipicamente piemontese per il lavoro accurato; dall’altra la ricerca e la conoscenza scientifica. Al progetto Vite Colte partecipano centottanta viticoltori che coltivano trecento ettari, una parte dei quali in conversione a biologico, gli altri in gestione integrata. Ogni viticoltore dedica solo una parte della sua proprietà al progetto Vite Colte, per poter assicurare ad essa le cure più assidue, in un costante dialogo con l’assistenza tecnica agronomica. E’ un vignaiolo vero, che ci mette tutta l’abilità, la passione e la faccia. Dietro ogni vino Vite Colte ci sono volti, storie, famiglie. Si vendemmia alla data stabilita e si vinifica secondo rigorosi protocolli, dedicando al vino tutte le attenzioni che la ricerca dell’eccellenza richiede. C’è tutto quel che serve per ottenere ottimi vini: un vasto patrimonio di vigneti, che vuol dire poter scegliere il meglio; viticoltori motivati ed esperti; impianti enologici moderni, la tecnologia necessaria a preservare e valorizzare la qualità dell’uva; una squadra tecnica di primordine coordinata da Daniele Eberle in vigneto e da Bruno Cordero in cantina.