Tripel Karmeliet

a-tripel-karmeliet.jpg
a-tripel-karmeliet.jpg

Tripel Karmeliet

8.10

Denominazione: Triple Karmeliet
Birrificio: Bosteels Brewery
Stile: Ale stile Belga
Grado alcolico: 8,4% vol.
Formato: 75 cl
Colore: Biondo Oro

Bicchiere consigliato:

Quantity:
Add To Cart

Descrizione: La Tripel Karmeliet è una birra rifermentata in bottiglia prodotta secondo una ricetta secentesca dei monaci carmelitani di Dendermonde. La sua peculiarità è di essere prodotta con una mistura di ben tre malti, avena, frumento ed orzo che le conferiscono un gusto particolarmente fruttato e piacevole.
Note sensoriali: In bocca la Tripel Karmeliet è frizzante e, specialmente al primo impatto, colpisce con un tocco amarognolo; successivamente però si sprigionano i toni fruttati, la pesca e la mela su tutti.

Abbinamenti: ottima con insalate miste di carne o pesce, formaggi stagionati pasta semidura o dura.  E' una birra piacevole da degustare con dolci a base di pasta frolla a fine pasto.


La Brouwerij Bosteels fu fondata oltre due secoli fa da Evarist Bosteels, precisamente nel 1791.
La Tripel Karmeliet venne lanciata nel 1997 . Antoine Bosteelsracconta così la sua storia: “Da sei anni avevamo in mente di produrre una birra ai cereali. Dopo una lunga ricerca, la scoperta fortuita di una ricetta del convento dei Carmelitani di Termonde, datata 1679, giocò un ruolo determinante”. La ricetta infatti, descriveva una birra composta da tre cereali – frumento, orzo e avena – in parte al naturale e in parte maltati.  Effettivamente, ad ogni sorsata si possono assaporare i cereali naturali.
Tripel Karmeliet è una delle migliori birre speciali sul mercato e una delle più originali, come è originale la sua etichetta, che costituisce un vero piacere per gli occhi… come la birra è un vero piacere per il palato.